Cultura Le 12 navi in cemento armato della marina americana

Added
agosto 28, 2020
Visualizzazioni
2447
Valutazione
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading...
DESCRIZIONE

La Marina degli Stati Uniti costruì 12 navi in ​​cemento durante la prima guerra mondiale

Nella prima guerra mondiale, l’acciaio per la costruzione di navi scarseggiava

Il presidente americano Woodrow Wilson sebbene fosse determinato a tenere gli Stati Uniti fuori dalla guerra, non voleva che la marina mercantile americana rimanesse incompiuta. Approvò così la costruzione di 24 navi in ​​cemento per un importo di $ 50 milioni ($ 11,4 miliardi aggiustati per l’inflazione) per aiutare la capacità di spedizione americana.

Il calcestruzzo, sebbene economico e facilmente reperibile,  diventa costoso da utilizzare nella costruzione delle navi in quanto necessitano di scafi molto spessi, il che significa meno spazio per il carico. Ne furono costruite solo 12 e quando furono pronte, la Grande Guerra era finita.

Un sito web dedicato a questo “esperimento di costruzione navale”cioè ConcreteShips.org, tiene traccia di quello che è successo a queste 12 innovazioni.

SS Atlantus

L’Atlantus era un piroscafo venduto come nave da sbarco per traghetti. Prima che potesse mai essere usata per questo, si liberò dagli ormeggi durante una tempesta e si fermò vicino a Cape May, nel New Jersey, nel 1926.

Da allora è andata in pezzi, ma ciò che resta può ancora essere visto dalla riva.

SS Cape Fear

Un buon esempio riguardante gli svantaggi dovuti all’utilizzo del calcestruzzo nella costruzione navale è il Cape Fear che scontrandosi con una nave da carico nel Rhode Island si frantumò affondando con 19 membri dell’equipaggio rimasti dispersi.

SS Cuyamaca

La Cuyamaca venne smantellata a New Orleans dopo la sua costruzione. Venne poi trasformata in una chiatta petrolifera. Come altre navi di cemento che trasportano petrolio nel Golfo del Messico, non si sa molto sulla sua ultima dimora.

SS Dinsmore

Le strutture artificiali affondate nelle zone costiere proteggono le coste dagli effetti negativi dovuti alle intemperie e alla diffusione dei sedimenti. La Dinsmore continua a vivere in questo senso. È stata affondata per essere un frangiflutti nel Golfo del Messico.

SS Latham

Il Latham divenne anche lei una chiatta petrolifera, che immagazzinava petrolio pompato nel Golfo del Messico. Durante il trasporto di condutture petrolifere, colpì un molo ed è quasi affondata. Ora sta fluttuando da qualche parte nel Golfo, immagazzinando petrolio.

SS Moffitt

Moffitt è un’altra chiatta petrolifera al largo della costa di New Orleans.

SS Palo Alto

Questa nave è stata trasformata in una discoteca e un ristorante in California. Presentava una sala giochi e una piscina prima che la società che gestiva il luogo crollasse durante la Grande Depressione.

Una tempesta la colpì al centro così il Palo Alto è divenne un molo per la pesca.

SS Peralta

Ora nella Columbia Britannica, in Canada, il Peralta trascorse del tempo come conservificio galleggiante per pesci e ora è un frangiflutti galleggiante. È l’unica delle 12 ancora a galla.

La Peralta è anche la più grande nave di cemento ancora a galla in qualsiasi parte del mondo. Attualmente protegge il deposito di tronchi di un’azienda cartaria canadese.

SS Polias

Dopo aver colpito una sporgenza sottomarina, Polias si frantumò e affondò al largo della costa del Maine. Quattordici membri dell’equipaggio sono morti cercando di abbandonare la nave.

Un uragano del 1924 distrusse ulteriormente il suo relitto. Ciò che rimane è al largo della costa di Port Clyde, nel Maine.

SS San Pasqual

Quando il San Pasqual si è arenato al largo di Cuba, nessuno era propenso a tirarla fuori. Rimase lì e divenne una nave deposito e poi una prigione. Ora è un hotel di 10 stanze.

SS Sapona

Originariamente venduta come rottame, Sapona fu trasformata in un magazzino di liquori offshore durante il proibizionismo. È stata bloccata al largo della costa di Bimini, un’isola delle Bahamas, durante un uragano. La poppa si danneggiò, distruggendo le scorte di rum che conteneva lasciando il proprietario senza un soldo.

Le forze aeree e la marina dell’esercito usarono Sapona per il tiro al bersaglio durante la seconda guerra mondiale.

SS Selma

Chiamata “ammiraglia del Texas”, la Selma era una petroliera che colpì un molo al largo della costa di Tampico, in Florida. Il governo inviò Selma a Galveston per le riparazioni, ma i maestri d’ascia non avevano esperienza con il cemento. Fu portata a Pelican Island, Texa nel 1922, dove si trova oggi.

L’esercito del Texas la nominò la sua nave ammiraglia 70 anni dopo.

Fonte: https://www.wearethemighty.com/articles/the-us-navy-built-12-concrete-ships-for-world-war-i

Guarda anche: Gli specchi acustici del Regno Unito




    FEATURES

    16 Port Clyde Rd, St George, ME 04860, Stati Uniti

    LASCIA UN MESSAGGIO A QUESTO AUTORE

    Risolvi l'operazione: trova la X 9 + 3 =

    All copyrights reserved © - 42doit.com