Società Bontà e bon ton, il bacio della morte nel comunismo

Added
settembre 16, 2019
Location
Visualizzazioni
58
Valutazione
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading...
DESCRIZIONE

Perché Brezhnev sta baciando Honecker sul muro di Berlino?

 

Si chiama “Il bacio” o “Il bacio della morte”. Ed è forse l’immagine più famosa che appare nella East Side Gallery di Berlino, un tratto lungo quasi un chilometro del muro di Berlino. Ciò che resta del Muro, cioè.

 

Il bacio raffigura il leader sovietico Leonid Brezhnev che dà al presidente della Germania orientale Erich Honecker quello che sembra essere un bacio appassionato sulle labbra. A prima vista, potresti pensare che sia uno scherzo completo, senza alcun impatto sulla realtà. L’immagine era basata su una vera fotografia scattata nel 1979 in onore del trentesimo anniversario della Repubblica democratica tedesca – Germania orientale.

 

I baci fraterni tra i leader socialisti non erano insoliti, ma come sottolinea il sito web Iconic Images, “Sia Honecker che Breznev erano un po ‘più entusiasti del tuo dittatore comunista medio nel baciare”. Il sito continua citando una battuta popolare in che Breznev presumibilmente fa questa osservazione su Honecker: “Come politico, spazzatura … ma che buon baciatore!”

 

La fotografia del bacio si diffuse in tutto il mondo, con la rivista Paris Match che la mostrava in una drammatica diffusione di due pagine. E quando il muro di Berlino è caduto nel 1989, l’artista sovietico Dmitri Vrubel ha deciso di dipingere l’immagine iconica sul lato est del muro di Berlino, insieme a dipinti di altri artisti che sono scesi sulla città nei giorni inebrianti dopo la caduta del Parete. La didascalia che corre sotto il dipinto di Vrubel dice: “Dio mi aiuti a sopravvivere a questa mortale storia d’amore”.

Il bacio fu solo uno tra gli oltre 100 dipinti che apparvero sulla East Side Gallery nel 1990, forse la più lunga galleria d’arte all’aperto del mondo. In effetti, la East Side Gallery è anche il tratto più lungo rimasto del Muro. Quando ero a Berlino nel 2011, ho visto tre resti del Muro di Berlino: uno lungo la famosa strada, Bernauer Strasse, uno vicino al memoriale dell’Olocausto, “La topografia del terrore”, e il terzo è la East Side Gallery.

 

La galleria ha dovuto essere rinnovata negli ultimi anni perché i dipinti originali del 1990 stavano diventando coperti di graffiti e si stavano erodendo sotto gli elementi. Circa otto artisti non erano disposti a ricreare i loro dipinti del 1990, ma per fortuna Vrubel non era uno di loro. Ha rifatto il suo dipinto e puoi ancora trovarlo a Berlino.

 

Quando io e mia moglie abbiamo visitato la East Side Gallery, ci siamo messi in posa di fronte a questa immagine e ovviamente ci siamo baciati. Ma, ahimè, mi dispiace dire che non sono un bravo baciatore come Breznev. Molto probabilmente, Honecker sarebbe d’accordo.

Tradotto da: http://www.disappearingman.com/berlin-wall/the-kiss/




    FEATURES

    Volgograd, Oblast' di Volgograd, Russia

    LASCIA UN MESSAGGIO A QUESTO AUTORE

    Risolvi l'operazione: trova la X 2 + 9 =

    All copyrights reserved © - 42doit.com